Risotto agli asparagi dell’amica Maria

Pubblicato il 12 Febbraio 2013

Risotto agli asparagi dell’amica Maria

Maria ha gentilmente fornito questa gustosa ricetta che arriva dritta, dritta dalla Sardegna: il risotto agli asparagi. Ricordate che quando acquistate gli asparagi dovete controllare che i germogli siano dritti, sodi ed integri, di colore brillante e privi di ammaccature; il gambo deve risultare poco legnoso perché se lo è significa che l’asparago è vecchio). Inoltre, la punta deve essere ben compatta, unita e dura, poiché se si presenta aperta significa che l’asparago è vecchio. Per la preparazione del risotto vanno scelti gli asparagi più sottili che vanno bene anche per la preparazioni di frittate, salse per primi piatti o crepe, lasagne, zuppe, minestre, ecc. Quelli più grossi vanno lessati e , di solito, si usano come contorno.

Leggi tutto

Risotto agli asparagi

Ingredienti:

  • 300 gr di riso,

  • 500 gr asparagi,

  • una cipolla,

  • olio extravergine d'oliva,

  • brodo vegetale q.b.,

  • 50 gr di pecorino grattugiato

Preparazione:

  • Lavate e pulite gli asparagi eliminando la parte finale più dura, quindi tagliateli in modo da dividere i gambi dalle punte. Lessate gli asparagi in acqua salata, dopodiché separate i gambi dalle punte. Prendete i gambi e frullateli bene, mentre le punte tenetele da parte.

  • Fate un soffritto con olio extravergine di oliva e la cipolla tritata, quindi versate il riso, fatelo tostare un paio di minuti quindi cominciate ad aggiungere del brodo, seguitate ad aggiungere brodo quando serve portando quasi a fine cottura.

  • Quando mancheranno 2-3 minuti a fine cottura aggiungete i gambi che avete frullato, mescolate bene, aggiungete le punte di asparagi, amalgamate bene il risotto, quindi potete aggiungere anche il pecorino e servite.