Fichi secchi ripieni con noci e mandorle: le crocette calabresi

Pubblicato il 20 Ottobre 2013

Fichi secchi ripieni con noci e mandorle: le crocette calabresi

Fichi secchi ripieni con noci e mandorle: le crocette calabresi, l'Una delizia Che sa di ONU dolce Passato.

QUANDO di ONU Antico Passato non sussiste niente, DOPO La Morte Degli Esseri, DOPO la Distruzione delle Cose, soli, piu Fragili ma Più Intensi, piu immateriali, piu persistenti, piu Fedeli, l'odore e il sapore restano Ancora un Lungo, vieni anime, una Ricordare, annuncio Attendere, una sperare, di sulla rovina di Tutto Il Resto, a reggere, senza piegarsi, Silla Loro gocciolina quasi impalpabile, l'immenso edificio del Ricordo. (Marcel Proust)

QUANDO di ONU Antico Passato non sussiste niente, DOPO La Morte Degli Esseri, DOPO la Distruzione delle Cose, soli, piu Fragili ma Più Intensi, piu immateriali, piu persistenti, piu Fedeli, l'odore e il sapore restano Ancora un Lungo, vieni anime, una Ricordare, annuncio Attendere, una sperare, di sulla rovina di Tutto Il Resto, a reggere, senza piegarsi, Silla Loro gocciolina quasi impalpabile, l'immenso edificio del Ricordo. (Marcel Proust)

Con il nomo "Crocette" in Calabria SI identificano i fichi Fatti appassire al sole e ripieni di frutta secca. Senz'altro le crocette Sono Una delle Espressioni Più tipiche della Produzione calabrese. Si chiamano Crocette per Il Modo in cui SI preparano: SI APRE Il Fico senza staccare il picciolo, SI dispone orizzontalmente e SI uniscono, intrecciandoli fra Loro, quattro fichi a mo 'di croce. All'interno dei Fichi, gia resi Deliziosi dal sole, SI Mette la frutta secca Venire noci e mandorle. Alcuni aggiungono pezzetti di cioccolato, Ma La Tradizione Della Mia Famiglia non includono QUESTO Elemento. Si solista aromatizzano con Arancia E Cannella e SI Passano in forno, spennellandoli Volendo con del vino passito.

Ecco la ricetta delle crocette calabresi

  • 3 Kg di fichi secchi
  • 300 gr di mandorle
  • 250 gr di gherigli di noci
  • 150 gr di Zucchero
  • Un pizzico di Cannella
  • QUALCHE pezzettino di buccia di arancia, di limone o di cedro candito
  • Due bicchieri di vino dolce passito (a discrezione)

Preparazione
Prendete i fichi seccati al sole, tagliateli Una meta e disporle a croce (con il procedimento di cui sopra). Farciteli con le mandorle, i gherigli di noci EI pezzettini di buccia di arancia o di limone (A Piacere ANCHE QUALCHE pezzetto di cioccolato oppure il cedro candito). Richiudeteli con cura e poi cospargeteli di Zucchero e Cannella, oppure chiodi di garofano in polvere. A discrezione SI possono irrorare con il vino dolce passito prima di metterli annuncio Asciugare su Una piastra in forno tiepido. Si conservano bene in foglie di alloro, ma anche in scatole di latta o cestini, foderati di Carta stagnola o oleata.